Codice etico

Carta dei principi e dei valori

La “carta dei principi e dei valori” definisce i principi etici ed i valori fondanti dell’associazione a partire dalla visione e dai comportamenti dei soggetti associati le cui azioni sono finalizzate alla promozione dello sviluppo della comunità e del benessere delle persone.

I processi di innovazione tecnologica segnano una fase di profondo cambiamento che caratterizza tanto il mondo delle imprese quanto le dinamiche della società contemporanea. Si aprono scenari di sviluppo ed opportunità del tutto nuove per una economia sempre più basata sulla conoscenza e sulla centralità delle risorse umane. 

L’innovazione determina prodotti e processi produttivi, rende centrale l’intervento dell’uomo e impone una capacità costante di adeguamento e di aggiornamento delle competenze e delle conoscenze patrimonio di imprese e lavoratori.

Codice etico Federformazione

Il ruolo della formazione

La centralità dei processi formativi è la naturale conseguenza della velocità con cui si avvicendano i processi innovativi.
Istruzione e formazione sono oggi più che in passato un elemento necessario all’innovazione e allo sviluppo, per le aziende alle prese con la necessità di fare innovazione e per i lavoratori alle prese con un mercato del lavoro in cui prevale la segmentazione e il turnover.

Il ruolo della formazione oggi va pensato all’interno di un ecosistema di attività ed operatori che si pone l’obiettivo di produrre e ridistribuire valore dentro processi di innovazione, di sviluppo e di crescita, ecosistema in cui ogni attore valorizza e mette a sistema le proprie risorse, dagli enti di formazione alle università, dalle imprese private alla pubblica amministrazione. 

Il nostro impegno

Federformazione è una associazione di organismi di formazione professionale che si prefigge l’obiettivo generale di sviluppare e difendere la professionalità e l’etica nella formazione professionale, promuovendo ed incentivando il reciproco aiuto tra tutti i membri dell’Associazione, anche tramite la costituzione di un network nazionale che favorisca lo scambio di esperienze e informazioni. 

Gli Enti associati sono consapevoli del ruolo della formazione nel sistema economico e sociale e della funzione strategica delle loro attività.

Sono anche consapevoli della rilevanza dei processi di trasferimento delle competenze e di empowerment per lo sviluppo del sistema paese e per la promozione di una crescita sostenibile, così come indicato nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Gli associati, enti ed organismi di Formazione,  si impegnano a operare secondo standard di efficienza e qualità e con modalità ispirate alla legalità e all’eticità, oltre che a promuovere essi stessi legalità e comportamenti etici nel contesto in cui operano. Riconoscono la centralità della loro funzione di promozione sociale e di sviluppo sostenibile della comunità. Si impegnano a sostenere azioni al fine di agevolare l’accesso ad opportunità lavorative delle fasce sociali più svantaggiate e contrastare le disuguaglianze. Considerano il lavoro come fonte e strumento di dignità e sviluppo delle persone e riconoscono l’accesso all’apprendimento permanente e alla formazione continua come un diritto fondamentale dell’individuo.

Leggi il codice etico intero